Migliore filtro per acquario 2021: classifica e guida all’acquisto

Chiunque avesse deciso di acquistare un acquario per pesci di acqua dolce o salata, dovrà senza dubbio acquistare anche un filtro per l’acquario. Questo strumento, infatti, è essenziale per la pulizia dell’acquario e per garantire un habitat salutare ai propri pesci. Ne esistono di tantissime tipologie e non sempre è facile l’installazione.

Proprio per questo motivo abbiamo pensato di realizzare una guida per capire come funziona un filtro per acquario e come installarlo nel modo corretto. Inoltre, abbiamo stilato una classifica dove sono stati inseriti i migliori filtri per acquario ad oggi in commercio, così da poter orientare l’utente verso il miglior acquisto.

Filtro per acquario: tabella comparativa

Cos’è e come funziona un filtro per acquario

Un filtro per acquario è uno strumento indispensabile per la salute dei pesci. Gli stessi, infatti, rilasciando feci e mangime, creano un’alta concentrazione di materiale nocivo per la loro salute, sporcando l’acqua con molta facilità e rischiando anche la morte. Il filtro, dunque, è essenziale per ridurre al minimo la concentrazione di questo materiale organico, trasformandolo in sostanze non nocive per gli abitanti dell’acquario.

Il meccanismo di funzionamento principale del filtro si chiama “ciclo d’azoto”. Questo ciclo consiste nel trasformare le sostanze nocive per i pesci in molecole molto meno nocive. Per far si che questo avvenga, all’interno del filtro si trovano diversi materiali con funzioni differenti, a seconda del modello scelto.

I materiali con funzione biologica, ad esempio, permettono lo sviluppo di batteri utili ad effettuare il ciclo d’azoto. Tra questi materiali troviamo spugne sintetiche, sfere di plastica o anelli in ceramica. Altro materiale utilizzato è il carbone attivo. Quest’ultimo è in grado di assorbire alcune sostanze disciolte in acqua, come ad esempio medicinali per pesci, sostanze che il filtro biologico non è in grado di trasformare e molto altro.

Come scegliere un filtro per acquario

Per scegliere il filtro per acquario più adatto alle nostre esigenze è necessario conoscere le caratteristiche rilevanti dello stesso. Vediamo a seguire alcuni punti chiave.

Tipologia

Come vedremo in seguito, ad oggi esistono moltissime tipologie di filtri per acquari. I filtri più diffusi sono quelli interni e quelli esterni. I filtri esterni sono da preferire agli interni nel caso si disponga di acquari molto grandi, così da dare maggior spazio ai pesci.

Rumore

Bisogna sempre tener conto del rumore prodotto dal filtro, poiché a lungo andare potrebbe infastidire i pesci all’interno dell’acquario.

Capienza dell’acquario

Ogni filtro ha una determinata portata, ciò comporta che la scelta del filtro dipenda anche dalla capacità dell’acquario. Sulla scheda tecnica di ogni filtro è indicato per quanti litri d’acqua è adatto quel modello.

Quali sono i migliori filtri per acquari

Ed ecco, a seguire, una classifica dove sono stati inseriti alcuni tra i migliori filtri per acquario. Ogni prodotto è stato analizzato nel dettaglio, evidenziando le specifiche tecniche, le caratteristiche funzionali ed i parametri operativi.

Mantovani Pet Diffusion Filtro Eden 501

Mantovani Pet Diffusion Filtro Eden 501
  • Filtro esterno per acquari fino a 60 l
  • Portata 300 l/h - 230v - 50hz
  • Filtro a canestro; completo di accessori e materiale filtrante

Si tratta di un filtro esterno a doppio vano filtrante, per acquari con una capienza massima di 60 litri. Ha una portata di 300 l/h – 230v – 50hz. Esteticamente poco impattante, misura 12,5 x 14 x 28 cm, per un peso complessivo di 900 grammi. E’ un filtro a canestro e viene venduto completo di accessori e materiale filtrante. Nella confezione, infatti, troviamo il sistema di aspirazione, i tubi e i raccordi di collegamento, oltre al sistema di mandata con spray-bar, che garantisce un migliore scambio superficiale.

La forma e le dimensioni consentono l’installazione di fianco e dietro l’acquario, anche in spazi angusti o comunque limitati. E’ molto silenzioso e sigillato contro il rischio di surriscaldamento.

Tetra IN 400 Plus

Offerta
Tetra IN 400 Plus Filtro Interno per Scquari, Comodo e Potente, Filtro Interno...
  • Tutti i filtri interni hanno camere filtranti divise in due; per acquari di 30 - 60 litri
  • Durante la pulizia una spugna filtrante può sempre rimanere nella camera filtrante; in questo modo si riduce al minimo la perdita di batteri benefici
  • L'apparecchio rimane nell'acquario durante la pulizia; con un pratico dispositivo per l'estrazione del mezzo filtrante senza sporcarsi le mani

Ci troviamo in questo caso di fronte ad un ottimo filtro interno per acquari. Dispone di doppia camera filtrante ed il filtro è ideato per acquari da 30 litri o 60 litri. E’ dotato di controllo continuo della velocità del flusso per un ottimale adattamento alla tipologia di acquario. L’ultima parte dell’ugello ruota di 180 gradi e garantisce un apporto supplementare di ossigeno grazie al sistema regolabile Venturi. Ha un design elegante ed allo stesso tempo compatto, e grazie alle dimensioni ridotte occupa davvero poco spazio. Viene venduto completo di pompa ed accessori.

Sera 0685 siporax Mini

È un filtro piccolo, destinato ai piccoli acquari. Funziona con elemento filtrante biologico. Lo stesso permette all’acqua di purificarsi, il tutto in maniera non nociva e senza utilizzare specifici elementi chimici. Misura cm.3.5 x 10.7 x 9 cm e pesa solo 35 grammi. Non richiede specifiche installazioni e risulta subito pronto all’uso. Per poter vedere i primi risultati, sarà tuttavia necessario attendere alcune ore dopo il suo inserimento. È fra i prodotti più maneggevoli presenti sul mercato.

Tetra EX 600 Plus

Offerta
Tetra EX 600 Plus Set Filtro Esterno per Acquari da 60-120 L
  • L'acqua trattata dal filtro, cristallina e sicura per i pesci, consente di godere ottimalmente dello spettacolo della vita nell'acquario; indicato per...
  • I materiali forniti con il filtro sono facili e veloci da pulire; molto potente e silenzioso
  • Il filtro è completo ed è fornito di tutti i materiali e componenti necessari per un rapido avviamento

Questo filtro esterno per acquari è adatto per acquari con una capienza dai 60 ai 120 litri di acqua. Misura 21.16 x 21.16 x 36.4 cm e pesa complessivamente 3,6 Kg. Pur essendo molto potente, risulta silenzioso ed emette un leggero rumore solo quando entra in azione. Ha un sistema di filtraggio biologico e si pulisce senza dover toccare la parte filtrante.

NO.17 Filtro interno acquario 6W

NO.17 Filtro interno acquario 6W, filtro interno per acquario regolabile con...
  • 🐟 [6W AQUARIUM FILTER]: Questo filtro interno per i pesci da pesca è un sistema che crea un ambiente di vita pulito e fresco per il tuo bellissimo...
  • 🐟 [POMPA DELL'ACQUA REGOLABILE DA 500L / H]: portata massima: 500L / H, altezza di sollevamento massima: fino a 0,8 m (lunghezza del cavo di...
  • 🐟 [2NOZZLE, 2 MODELLO]: ci sono 2 ugelli in questo pacchetto. Puoi scegliere 2 ugelli per pulire e rinfrescare il tuo acquario.

Si tratta di un funzionale filtro interno per acquari, con una capacità che varia tra i 30 e di 150 litri. La pompa è dotata di reti filtranti che garantiscono un filtraggio efficace senza intasamenti. Può essere inserito sia in acquari di acqua dolce che di acqua di mare. Nella confezione sono presenti 2 diversi ugelli per pulire l’acquario in modo rapido ed efficiente. Anche in questo caso, non sono necessarie specifiche e complesse installazioni.

OMORC Filtro Acquario Interno Multifunzionale con 2 Spugne

E’ un filtro interno per acquari con capienza non superiore a 60 litri. E’ supportato da un sistema di movimento da 4 W, a ciclo continuo, che garantisce la circolazione dell’acqua con conseguente arricchimento di ossigeno e produzione di onde, che generano per gli ospiti dell’acquario, siano essi pesci o tartarughe, un ambiente realistico. Viene fornito con 2 spugne filtranti ultrasottili di ricambio, che assorbono automaticamente le impurità ed i residui che si depositano sul fondo dell’acquario.

Installato inoltre un ancoraggio dalla base di aspirazione posteriore, che consente, grazie al design del tubo a pioggia, l’effetto a cascata. Il filtro interno può essere posizionato lateralmente nel serbatoio, anche con un livello dell’acqua basso, ma non inferiore a 5 cm, in caso di utilizzo per acquari con tartarughe.

IREENUO Filtro Acquario Interno

IREENUO Filtro Acquario Interno, 15W 1500L/H 4 in 1 Silenzioso Sommergibile...
  • 【Pompa acquario 4 in 1】-- La pompa dell'acqua sommergibile per acquario può essere utilizzata come filtro dell'acqua, generatore di onde, pompa...
  • 【Filtraggio ad Anello e Alimentazione Aria】-- La potente pompa filtro del serbatoio di pesce simula l'ambiente naturale per creare onde forti,...
  • 【1500L/H Portata d'acqua regolabile】-- Un interruttore sul lato del filtro interno dell'acquario aiuta a regolare facilmente la portata d'acqua,...

Ireenuo presenta un filtro interno ad immersione per acquari di capienza dai 100 ai 300 litri. E’ dotato di un interruttore posto sul lato interno dell’acquario, che consente di regolare la portata d’acqua, fornendo diversi effetti di flusso. Il tubo di alimentazione dell’ossigeno è dotato di valvola di controllo e modulazione del flusso d’aria. I filtri sono di cotone biochimico.

Askoll Pratiko 200 3.0 Super Silent

Offerta
Askoll Pratiko 200 3.0 Super Silent Filtro Esterno per acquari Fino a 230 Litri...
  • Askoll Pratiko 200 3.0 Super Silent Filtro Esterno per acquari Fino a 230 Litri New 2019

Askoll propone un filtro interno molto silenzioso, per acquari di capienza sino a 230 litri. Misura 39.6 x 29.4 x 19.4 cm, per un peso complessivo di 3.18 Kg. La sua portata permette quindi di essere installato anche su acquari molto grandi, garantendo una pulizia rapida, efficace ed efficiente. Una volta acquistato, non richiede specifiche conoscenze tecniche per l’installazione. Pochi minuti saranno sufficienti per poter vedere il filtro entrare in azione e mantenere pulito l’ecosistema del proprio acquario.

Fluval A441 Filtro esterno 107

Fluval A441 Filtro esterno 107
  • La pompa è fino al 25 % più silenziosa rispetto al modello precedente
  • Gli stabilizzatori più grandi sul piede ammortizzano le vibrazioni del filtro
  • MANUTENZIONE RAPIDA grazie all'ottimizzazione

Concludiamo la nostra classifica con un filtro esterno molto silenzioso e dalle dimensioni ridotte. Poco ingombrante, misura infatti 19 x 35 x 18 cm e pesa solo 1 kg. E’ realizzato in materiale plastico nero ed è fornito di ogni accessorio. L’autoaspirazione veloce permette un minor pompaggio necessario all’innesco. Pratico e maneggevole, garantisce una pulizia senza eguali.

Tipologie di filtro

Come visto in precedenza, in commercio si possono trovare filtri di diverse tipologie. Quelle più diffuse sono: il filtro interno ed il filtro esterno.

Filtro interno

Il filtro interno è sicuramente quello più diffuso e venduto a chi è interessato ad acquistare il suo primo acquario. Come suggerisce il nome, questo filtro viene installato all’interno dell’acquario tramite funzionali ventose o ganci. In questo caso, tutti i componenti del filtro si trovano all’interno dell’acquario, evitando così allagamenti in caso di malfunzionamento dello stesso.

Filtro esterno

I filtri esterni sono il level pro dei filtri per acquari. Vengono venduti a chi ha già esperienza nella manutenzione di un acquario, risultando un po’ più complessi da pulire. Sono più ingombranti dei filtri interni e si inseriscono all’esterno della parete o, a volte, anche in un eventuale mobile sottostante. Sono l’ideale per chi ha acquari grandi o con molti pesci, garantendo maggiori libertà agli stessi. Ha una maggiore capacità filtrante e l’unico svantaggio è che in caso di malfunzionamento parte dell’acqua potrebbe gocciolare fuori dall’acquario.

Come posizionare il filtro per acquario

A seconda della tipologia di filtro, il montaggio dovrà essere effettuato in maniera differente. I filtri esterni si montano con ganci o ventose. Vanno posizionati in senso verticale rispetto all’acquario, inserendoli ad un’altezza tale che l’acqua che fuoriesce dal filtro sia a filo, così da creare una corrente, fondamentale per rimuovere le sostanze nocive presenti in superficie. I filtri interni, invece, vanno posizionati su di un lato dell’acquario, così che il flusso possa smuovere meglio la superficie dell’acqua. E’ importante lasciare un po’ di spazio dal fondo dell’acquario, così che non si rischi che le griglie del filtro aspirino la sabbia e le pietruzze presenti sul fondo.

Come pulire il filtro per acquario

Per far si che un filtro possa durare a lungo, mantenendo sempre pulita l’acqua dell’acquario, è necessario saperlo pulire correttamente. Vediamo quindi come procedere.

In primo luogo bisogna assicurarsi che il filtro sia staccato dalla corrente, così da evitare danni alla pompa dello stesso. Si può quindi procedere con lo smontaggio. All’interno del filtro è possibile trovare media filtranti e spugne. Risulta fondamentale ricordarsi il loro ordine, poiché alcuni modelli funzionano solo se l’ordine dei media filtranti è corretto.

Cambiare parzialmente l’acqua dell’acquario, mantenendone una quantità da parte in una bacinella. Puliamo quindi le spugne e media filtranti con l’acqua che abbiamo messo da parte. Passiamo ora alla pulizia della pompa, utilizzando uno spazzolino o un’apposita spazzola per tubi.

Saremmo felici di sapere cosa ne pensi!

Lascia un commento

Animaledomestico.net
Logo